Perchè amo la Grecia

Quando qualcuno mi chiede il perchè del mio amore per la Grecia ne rimango sempre stupita, sarebbe molto più semplice spiegare perchè non si può farne a meno.
Allora faccio un sospiro profondo e mi immergo nelle sue acque limpide tanto belle da trattenere il fiato anche quando si riemerge dai suoi fondali pieni di vita, di storie mai raccontate, di anfore divenute case per paguri, di piramidi innalzate da granchi , di polipi che giocano a nascondino tra una roccia e l’altra. I pesci sono ancora curiosi e sembrano prendersi gioco dei pescatori, balzano accanto le loro lenze e poi con un colpo di coda, che a me sembra più un’affetuosa scodinzolata, si rimmergono in quel mondo che sembra non essere mutato in tanti secoli.  Le acque sempre frizzantine, lasciano sulla pelle un brillante velo di sale che sembra il dono di una ninfa del mare a chi, come me, si delizia al tepore del sole. E’ mattina e le spiagge fanno fatica a riempirsi fino a mezzogiorno, ma una cosa non manca mai a tardare: il profumo di anice. In Grecia è una tradizione che si passa da padre in figlio, da nonno a nipote, non c’è uomo al mondo che messo piede in Grecia, non abbia fatto la conoscenza dell’Ouzo, il nettare degli Dei oserei dire.
Potrei semplificare dicendo che si tratta di un liquore aromatizzato da bacche ed erbe, la liquirizia, il coriandolo, il chiodo di garofano, la radice di angelica, la menta, il finocchio, le nocciole, la cannella, i fiori di lime e l’anice ma sarebbe riduttivo, basti pensare che la Grecia, e quindi Leros, è disseminata di Ouzerie dove il tempo scorre lento e l’anice si confonde col sapore di polipi solleticati dal limone, foglie di vite panciute, olive nere, quadratini di feta, gamberetti fritti….già perchè amo la Grecia? 

Ma torniamo sulla nostra spiaggia, anzi nell’acqua, si perchè si fa fatica a venirne fuori così semplicemente… Leros è uno di quelle isole dove ci si scopre ad osservare il suo corpo in continuazione, si, perchè non è semplicemente uno scoglio in mezzo al mare, Leros ha braccia forti che ti circondano ogni volta che nuotando ci si perde un po’. Sembra una mamma premurosa, con le sue baie, le discese, i lembi di terra che davvero sembrano grandi abbracci che ci tengono lontani dal mare aperto e forse è per questo che di stare in acqua non ci si stanca mai. Ed ecco che si torna bambini a fare capriole, a giocare agli esploratori tra le rocce con i suoi buffi abitanti colorati , ritrovo il gusto di raccogliere lo scheletro dei ricci per farne collane, di convincere le patelle a staccarsi dal loro morboso attaccamento agli scogli, ammiro le stelle marine che ,lasciatevelo dire, nell’acqua sono molto più belle e arrivata a riva mi ritrovo a soffermarmi ancora un po’ con qualche gamberetto che ha deciso di esplorare le mie mani che brillano tanto son bianche….è ora di crogiolarsi al sole. Dopo i duri mesi invernali questa non è cosa da poco, ci si preoccupa di non bruciarsi, di non prendere un’insolazione ma allo stesso tempo non abbiamo voglia di muoverci con ombrelloni, sdraio, cappelli, borse frigo e chi più ne ha più ne metta: decisamente troppo stress! Ecco un altro motivo per amare Leros, difronte a me ho uno dei panorami più belli del mondo e alle mie spalle una decina di tavolini bianchi e blu mi invitano a rinfrescarmi sotto i pergolati sorretti da alberi folti e profumati di resina. Da Nord-Ovest, i Meltemi, allungano di qualche minuto la mia permanenza al sole solleticandomi le spalle nella loro danza trai miei capelli, è il primo sorriso che custodirò in segreto per tutto l’inverno che verrà, quello che mi condurrà di tanto in tanto qui quando sarò nel trambusto cittadino. Davide, mio marito, è già sparito sotto l’ombra di Mama Beta e ritorna sorridente con due bicchieri di Ouzo che aprono i banchetti. Il primissimo sorso è sempre emozionante, è in quel preciso istante che si diventa greci di adozione, φίλος (amico) o παιδιά (bambini) come ci chiamano loro, che secondo me è il modo più sincero per farti sentire parte della famiglia.

Ed allora benvenuti a casa nostra, παιδιά!!

Annunci